« Indietro

Torino, voci di donne nel mito nordico

L’incontro vuole avvalorare la possibilità di ispirarsi ai miti femminili e alla medicina popolare delle donne per migliorare il nostro benessere individuale, sociale e dell’ambiente, nella vita pratica di tutti i giorni.

Il noto Professor Pentikäinen, docente di Etnografia Nordica e Scienze delle
Religioni, presenta il suo ultimo libro in italiano, e in particolare i personaggi
femminili del Kalevala (1849), il celebre poema epico finlandese di Elias Lönnrot,
la sua ricerca uintensiva con Marina Takalo, una delle ultime careliane capaci di
intonare arcaici canti di guarigione e sull’origine del mondo.

La mitologia e l’epica finlandese del Kalevala risuona di canti di donne e su
possenti maghe, dee e spiriti della natura: Ilmatar, la Creatrice del Mondo; Louhi,
la temibile Signora del Nord; Aino, che si trasforma in ondina per sfuggire a un
matrimonio infelice; la madre di Lemminkäinen, che resuscita il figlio. Nel XX
secolo le cantrici furono le ultime a ricordare i canti epici e mitici.



E’ consigliata la prenotazione essendo limitato il numero dei posti disponibili.



Contatti:
Eija Tarkiainen

Presidente dell’Associazione Minuksi


eija@minuksi.it


www.minuksi.it