« Indietro

Qui, altrove. Fotografie di Pentti Sammallahti alla Galleria del Cembalo | Roma 17.10 – 8.12


Il nuovo spazio espositivo, aperto a maggio nel cuore di Roma, inaugura la stagione autunnale con la mostra del fotografo finlandese Pentti Sammallahti. Un'antologica allestita in quattro delle cinque sale affrescate della Galleria, che vuole diventare il punto di riferimento della fotografia a Roma.



Questa retrospettiva mostra al pubblico italiano quarant'anni di lavori, 120 scatti di uno dei nomi più importanti della fotografia finlandese e internazionale. Capace di fondere l’estrema accuratezza della composizione con le leggi imperscrutabili del caso, Sammallahti ritrae animali, persone, paesaggi, scorci di natura e di città in un bianco e nero di nitida potenza narrativa, tra attimi di intensità, ironia, a tratti comicità.


Qui, altrove sarà anche l’occasione per presentare l’omonimo libro edito da Peliti Associati: l’unico volume retrospettivo sull’opera di Pentti Sammallahti, curato fin nei dettagli dallo stesso fotografo, il cui valore assoluto è riconosciuto nei diversi Paesi – Francia, Spagna, Regno Unito, Germania e Finlandia – in cui è stato pubblicato.


La Galleria del Cembalo prende il nome dall’ala di Palazzo Borghese che si allunga verso il Tevere e che dà all'edificio l'originaleforma di cembalo. Al piano terra si trova una galleria formata da cinque sale comunicanti, dalle volte affrescate, con affaccio sul ninfeo.


Galleria del Cembalo

In contemporanea con la mostra di Alessandro Imbriaco Il giardino.