« Indietro

Finlandia, Katainen: «Deficit Italia a 2,5%? Ottima notizia»

"Porterò al mio paese il messaggio che l'Italia riuscirà a portare il deficit al 2,5 per cento. Questa è un'importantissima notizia". Così il primo Ministro della Repubblica di Finlandia Jyrki Katainen nella conferenza stampa al termine dell'incontro a Palazzo Chigi con il premier Enrico Letta.



FRONTEX - "Tragici eventi" come i recenti naufragi degli immigrati a Lampedusa "richiedono un'azione congiunta dell'Unione Europea", ma allo stesso tempo "ogni paese deve fare del suo meglio per mantenere i propri confini in ordine". Lo ha detto il premier finlandese Jyrki Katainen in un intervento ad un convegno sul futuro dell'Europa promosso dallo Iai e dall'ambasciata finlandese in Italia. Anche la Finlandia "è pronta a fare la sua parte" per aiutare i paesi del sud Europa a fronteggiare l'emergenza immigrazione, e "sta valutando le proprie possibilità" in termini di supporto finanziario aggiuntivo. Allo stesso tempo, ha rilevato Katainen, il controllo dei confini è anche una "responsabilità nazionale" e può "richiedere decisioni difficili ed impopolari", ma si tratta di "sicurezza". "Ho espresso condoglianza per la tragedia di Lampedusa e abbiamo discusso su come è necessario un più stretto contatto a livello Ue per rafforzare Frontex e abbiamo discusso su aiuto bilaterale da parte della Finlandia".



ANSA